Maghi: manuale di autodifesa

 Maghi: manuale di autodifesa

Maghi – manuale di autodifesa – 2008

Siamo circondati da maghi, astrologi, chiromanti, veggenti, guaritori ed esperti in lotterie: sono più di 22.000 con un fatturato annuo di circa 5 miliardi di euro (97% esentasse). I moderni maghi sono supervenditori. Usano termini scientifici, mostrano attestati e diplomi altisonanti, immagini e libri sacri: solo FUMO NEGLI OCCHI, non fidatevi. Le carte, i tarocchi sono decorati con disegni colorati e misteriosi: divertenti, nulla di più. Invitano a telefonare a numeri con il prefisso 899 (A PAGAMENTO): non solo non risolvono i vostri problemi, ma ve ne creano degli altri: BOLLETTE SALATE DA PAGARE. Fin dall’antichità, si sono cercate almeno quattro diverse pozioni magiche: la pozione d’amore, quella dell’eterna giovinezza, la panacea e la superformula atletica. C’è sempre stato qualcuno pronto ad alimentare questi desideri col corno di rinoceronte, gli elisir speciali, gli amuleti e le bevande magiche. I prodotti di oggi sono vitamine, polline, ginseng, Gerovital, piramidi, “estratti ghiandolari”, tabelle dei bioritmi, aromaterapia e molto altro. Anche prodotti rispettabili vengono venduti come se fossero pozioni. A sentir loro, dentifrici, profumi ed unguenti miglioreranno la vostra vita amorosa; prodotti per i capelli e la pelle vi faranno sembrare “più giovani”. La garanzia “soddisfatti o rimborsati” è uno degli stratagemmi preferiti dai ciarlatani per corrispondenza. La maggioranza di loro non ha alcuna intenzione di rendervi i soldi e, anche quelli che sono disposti a farlo, sanno che pochi si prenderanno la briga di restituire il prodotto.

RedazioneFCV