Guido Toffolo è il nuovo Presidente di Federconsumatori Belluno

 Guido Toffolo è il nuovo Presidente di Federconsumatori Belluno

Si è tenuto giovedì 22 luglio 2021 alle ore 14:30 il Direttivo di Federconsumatori Belluno che ha visto l’elezione all’unanimità del nuovo Presidente nella figura di Guido Toffolo. Alla presenza della Presidente Regionale Giovanna Capuzzo e del Segretario Generale della CGIL di Belluno Mauro De Carli,  Guido Mattera, dopo oltre 15 anni alla guida dell’associazione bellunese, nel suo discorso di commiato, ringraziando tutti i collaboratori che lo hanno affiancato in questa lunga impegnativa ed avvincente esperienza vissuta,  ha ripercorso la sua storia nella Federconsumatori di Belluno iniziata nel 2005, anno in cui il consumerismo ha iniziato a subire profondi ed importantissimi cambiamenti. Tutti i membri del Consiglio Direttivo, congratulandosi con il nuovo Presidente, hanno voluto ringraziare Mattera sottolineandone l’impegno soprattutto in ambito di difesa dei diritti degli utenti del servizio idrico, tema particolarmente caro e conosciuto a Mattera al quale si deve proprio la costituzione del Comitato Consultivo Utenti del Consiglio di Bacino “Dolomiti Bellunesi” di cui è Presidente.

La Presidente Regionale Giovanna Capuzzo, nel ringraziare tutti i collaboratori che hanno consentito una crescita così importante dell’associazione che è ormai stabilmente presente in ben 5 città, ha voluto omaggiare il Presidente uscente con una targa quale simbolo di sincera e grande riconoscenza per il lavoro svolto, nonché di stima e profondo affetto “Ringrazio sentitamente Guido per gli anni che ha dedicato alla vita ed alla crescita dell’Associazione; è grazie alle sue competenze, conoscenze ed idee nonché alla passione, alla saggezza ed alla grande umanità che ha sempre messo in ogni azione atta a difendere i diritti dei consumatori, con particolare attenzione per quelli più vulnerabili, che Federconsumatori è riconosciuta come un punto di riferimento nel territorio bellunese. Il nuovo Presidente, a cui vanno i nostri più sinceri auguri, riceve quindi un’eredità importante che siamo certi saprà custodire e sicuramente far fruttare ed impreziosire con le sue nuove idee e competenze e quel suo slancio per sostenere, formare, informare e tutelare i cittadini nella loro qualità di consumatori.”

RedazioneFCV