Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

PARTECIPA AL NOSTRO SONDAGGIO SULL'EDUCAZIONE FINANZIARIA

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


Le azioni di Federconsumatori a favore degli alluvionati

Su iniziativa di Federconsumatori Veneto e delle provincie coinvolte nell’alluvione, in considerazione della situazione drammatica come quella che hanno patito e stanno patendo i cittadini del Veneto, per portare loro concreto aiuto, Federconsumatori Nazionale ha chiesto la sospensione del pagamento delle rate dei mutui contratti da imprese e famiglie, nonché di sospendere il pagamento di tutte le bollette (acqua, luce, gas, rifiuti, ecc).
Il presidente regionale unitamente ai presidenti delle provincie di Padova e Vicenza si adopereranno per far sì che le imprese creditizie e quelle relative ai servizi a tariffa convengano su tali obiettivi e contemporaneamente daranno assistenza per la gestione delle relative pratiche e per le richieste di risarcimento. Contemporaneamente si sollecita l’immediata dichiarazione ufficiale da parte del Governo dello Stato di calamità naturale al fine di dare corso ai provvedimenti sopra indicati.

11/11/2010