Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


CORONAVIRUS: URGENTE ADOTTARE MISURE PER LA SICUREZZA DI CLIENTI E LAVORATORI

La situazione relativa all’emergenza Covid-19 si fa più grave di giorno in giorno. Si discute in queste ore l’adozione di ulteriori misure, ancora più restrittive di quelle finora adottate.

In tale quadro riteniamo prioritario che tutti i supermercati e i punti della piccola, media e grande distribuzione rimasti aperti per permettere l’acquisto dei beni di prima necessità, oltre a garantire prioritariamente la sicurezza dei lavoratori attraverso i necessari dispositivi, mettano a disposizione dei clienti i guanti monouso da utilizzare prima di prendere i carrelli e fare la spesa, nonché sanificare i carrelli stessi almeno due volte al giorno.
Inoltre, visti i turni massacranti e la situazione di difficoltà in cui tutti hanno diritto a protezione e tutela, sarebbe opportuna la chiusura di tali esercizi almeno la domenica, indipendentemente dalle dimensioni dell'esercizio.
Chiediamo che anche le banche procedano alla sanificazione degli sportelli ATM almeno due volte al giorno e mettano a disposizione salviette o liquido germicida/disinfettante per la clientela che effettua i prelievi.
Le Autorità riferiscono come siano ancora troppe le persone che non rispettano l’obbligo di rimanere presso il proprio domicilio: per questo ribadiamo ancora una volta l’invito ai cittadini alla responsabilità, ad uscire solo in caso di stretta e comprovata necessità.
Solo grazie alla collaborazione di tutti potremo superare questa difficile situazione, ognuno è chiamato in prima persona a contribuire alla salute di tutti .
Venezia, 20 marzo 2020