Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

QUESTIONARIO QUALITA' DEI NOSTRI SERVIZI 

Federconsumatori Veneto opera con un sistema di gestione qualità conforme alle norme ISO 9001/UNI EN ISO 9001:2015 - N. IT 10/0640

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


INTEGRATORI ALIMENTARI: AVVERTENZE PER L'USO

Oggi, grazie ad un intenso lavoro di marketing, il più delle volte non suffragato da riscontri scientifici, si è portati a credere che tutti i prodotti di origine sintetica siano particolarmente dannosi alla salute e all’ambiente, mentre tutto ciò che è di origine vegetale e comunque non di sintesi sia invece utile e senza controindicazioni di alcun tipo.

In realtà, ciò che contraddistingue una sostanza rispetto ad un’altra è solamente la sua composizione chimica, senza molta differenza in relazione al metodo di produzione.

Sosteniamo questo perché oggi si trovano in libera vendita moltissimi integratori alimentari definiti “naturali” perché di origine vegetale che, secondo studi approfonditi, possono comportare rischi anche gravi alla salute.

Tra questi prodotti mettiamo in evidenza alcuni lassativi, molto utilizzati da persone anziane, il cui uso prolungato può provocare, oltre a dipendenza fisiologica, anche irritazione del tubo digerente e perdita di sostanze minerali. 

Si parla di prodotti di origine vegetale contenenti glicosidi idrossiantracenici, come il succo d’aloe, l’olivello spinoso, la cascara, le radici di rabarbaro cinese, la cassia e la senna.

I derivati delle piante possono inoltre interagire con terapie in atto potenziando o riducendo l’attività farmacologica: per questi motivi L’Accademia di Farmacia francese chiede una revisione della libera vendita delle oltre 500 piante e funghi autorizzati.

Il consiglio che possiamo dare è quello di informare sempre il proprio medico dell’eventuale assunzione di prodotti consigliati da farmacisti, erboristi, amici e conoscenti.

 

Mestre, 29 aprile 2019