Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


 
Federconsumatori Veneto sostiene la campagna per il riconoscimento dei diritti dei malati di Alzheimer

Il 13 settembre è stata la giornata celebrerativa, istituita nel 1994 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall’Alzheimer’s Disease International (ADI), dell’Alzheimer.

Sono 46,8 milioni i malati, stimati, di demenza oggi nel mondo, più di un milione in Italia, numeri destinati a salire nei prossimi anni, si stima che nel 2050 una famiglia italiana su quattro sarà colpita da questa patologia con il triplo di persone che presenteranno una forma di demenza. È allarmante la crescita delle persone diagnosticate, una ogni tre secondi, si calcola che nel 2050 saranno più di 131 milioni i soggetti interessati da questa patologia (dati: World Alzheimer Report 2016). Una persona malata è calcolato che costi 22.000 euro all’anno a famiglia, secondo studi recenti nel 50% dei casi uno dei parenti è costretto a lasciare il lavoro per accudire l’ammalato.

In occasione della giornata mondiale dell’Alzheimer la fondazione Igea Onlus, in collaborazione con l’Università di Roma e l’associazione Alzheimer Roma Onlus hanno lanciato la campagna dei test gratuiti, per diagnosticare questa patologia.

La diagnosi precoce è fondamentale in questa patologia, la quale inizia subdola senza presentare sintomi e per 10/15 anni avanza distruggendo miliardi di neuroni. La Federconsumatori Veneto si unisce a questa campagna e prenderà contatti con le associazioni del settore per creare una collaborazione che auspichiamo si concretizzi con il riconoscimento dei diritti di questi malati e dei loro famigliari.

Mestre, 30 settembre 2016