Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


 

Veneto Banca - I soci scelgono la trasformazione in SPA

In merito alla recente votazione dell’Assemblea dei soci di Veneto Banca, Federconsumatori del Veneto esprime soddisfazione poiché il risultato raggiunto con la scelta fatta dai soci chiamati a decidere sul futuro dell’Istituto premia la linea di responsabilità e coerenza adottata sin dall’inizio dalla nostra Associazione, linea che ha preferito privilegiare la tutela dei risparmiatori, delle famiglie e dei lavoratori coinvolti, spingendo verso il mantenimento in vita della Banca. Come abbiamo sempre affermato l’unica alternativa possibile, in questa situazione, era ed è rappresentata dalla trasformazione in SpA della Banca che permetterà il mantenimento e la costituzione, da oggi in avanti, di una nuova prospettiva tesa alla trasparenza e correttezza nei confronti dei soci e dei risparmiatori tutti.

Nel travagliato cammino che fino ad ora ci ha visti solidali con gli azionisti coinvolti dai recenti scandali e che continuerà a trovarci partecipi negli scenari che andranno configurandosi con l’attuazione del “piano industriale”, Federconsumatori non può che proseguire la propria azione di tutela e difesa dei risparmiatori/azionisti premendo per la concretizzazione di situazioni che agevolino condizioni tese a recuperare le perdite subite

A seguito quindi di questo importante passaggio, non possiamo che sperare una risoluzione positiva delle posizioni meritevoli che abbiamo deciso di tutelare, ritenendo che il nuovo assetto societario e la ricapitalizzazione possano rendere ancora più forte e possibile la nostra azione di difesa dei risparmiatori; coerentemente con questo obiettivo abbiamo chiesto un incontro con la Regione del Veneto affinchè si faccia parte attiva nei confronti di Veneto Banca per favorire le condizioni atte a realizzare tale risultato attraverso la costituzione di un tavolo di conciliazione.

Mestre, 23 dicembre 2015