Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

PARTECIPA AL NOSTRO SONDAGGIO SULL'EDUCAZIONE FINANZIARIA

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


 
SCONTI E AGEVOLAZIONI PER GLI ANZIANI

Aumenta il numero degli anziani nel nostro Paese (un italiano su cinque ha più di 65 anni), ma, al contempo, crescono anche i rischi a cui è esposta questa fascia della popolazione.
Truffe e mancata informazione, agevolazioni poco chiare o non abbastanza pubblicizzate, ecco una piccola guida di Federconsumatori su alcune opportunità riservate agli over 60-70 e su rischi e truffe da cui si devono guardare.

SCONTI E AGEVOLAZIONI

Bollettino postale. Forse non tutti sanno che, per tutti coloro che hanno compiuto 70 anni di età, il pagamento del bollettino di conto corrente postale allo sportello è di 0,77 €, invece di 1,10 €

Trasporti pubblici. In molti comuni sono disponibili riduzioni o esenzioni per i titoli di viaggio sui mezzi di trasporto pubblico. Le condizioni e le modalità di richiesta variano da città a città, quindi consigliamo agli interessati di informarsi presso i propri uffici comunali.
- Per chi invece non rientrasse in questi requisiti esistono comunque abbonamenti mensili o annuali a tariffe ridotte.

Musei e cinema. Numerosi musei, siti archeologici, mostre e cinema, offrono dei prezzi agevolati per anziani.
Ad esempio:
- Dal Museo Archeologico al Maschio Angioino di Napoli, dai musei del Comune di Roma al Polo Museale Fiorentino, sono numerosissimi i musei in cui l’ingresso per gli over65 è gratuito.
Prima di fare il biglietto, quindi, informatevi sempre se esistono tali sconti e ricordate di portare con voi un documento di identità che attesti la vostra età.

Sconti e agevolazioni. Molte aziende, tessere club (la stessa tessera dell’autobus), iscrizioni a determinate associazioni o organizzazioni consentono degli sconti, anche rilevanti, nell’ambito di diversi servizi: dal cinema, alle librerie, dalle manifestazioni culturali, ai corsi presso le università popolari, dalle tariffe telefoniche alle imposte per la raccolta dei rifiuti.
A volta sono le Regioni o i Comuni stessi che erogano questo tipo di tessere.
Ad esempio:
- A Padova, con la Carta Argento, inviata dal Comune a tutti i cittadini che hanno o che stanno per compiere i 65 anni di età, si ha diritto a una serie di sconti e agevolazioni: teatri, monumenti, cinema, sport, musica, concerti e fiere.
- A Cagliari la Carta Senior è rivolta a tutti i cittadini residenti ultra sessantacinquenni e da diritto ad agevolazioni e sconti in più di 50 realtà cagliaritane che hanno aderito all'iniziativa (dall’abbigliamento sportivo e bambini, a cinema e teatri, da erboristerie e farmacie a musei e centri d'arte, da ottici a piscine e palestre, o ancora stabilimenti balneari e agenzie di viaggi).
- A Roma, come a Milano ed in altre importanti città l’abbonamento ai trasporti pubblici consente di ottenere sconti ed agevolazioni presso diversi esercizi commerciali od in alcuni musei. L’abbonamento annuale ai mezzi pubblici di Milano consente uno sconto dal 20% al 40% presso alcune palestre e sconti del 10% presso numerosi esercizi commerciali.
Quindi, informatevi sempre, prima di effettuare il pagamento per qualsiasi servizio, se avete diritto a questa agevolazioni e, se siete in possesso di tessere o card, ricordate di portarle sempre con voi insieme al documento di identità!

Canone TV. A partire dal 2008, è stato abolito il canone Rai per l’apparecchio situato nel luogo di residenza per tutti coloro che hanno un’età pari o superiore ai 75 anni, con un reddito che, sommato a quello del coniuge, non deve superare i 516,46 € per tredici mensilità. A tale proposito, in realtà, molte sono le sollecitazioni e le richieste di chiarimento sulla reale fruibilità di questo esonero giunte presso i nostri sportelli. Le esenzioni, infatti, sono concesse fino a un limite massimo di 500.000 € annui, ciò vuol dire che non è detto che tutti coloro in possesso dei requisiti potranno realmente beneficiare dell’esenzione. Inoltre molte sono ancora le incertezze circa i tempi e le modalità per la presentazione della domanda, che dovranno essere fissate da un decreto ministeriale di attuazione ancora non emanato. Intanto, anche i contribuenti aventi diritto all’esenzione, dovranno versare il canone annuale, restando in attesa di un eventuale, futuro rimborso.

Assicurazione furto. Per fornire assistenza ai cittadini in caso di furto o di tentativo di furto il Comune di Cremona, ad esempio, ha instituito un forma di assicurazione gratuita che prevede l'assistenza all'immobile ed alla persona residente nel comune, che ha subito furti in appartamento, rapine, scippi e scassi. Tale iniziativa, inizialmente prevista per gli anziani ed in seguito estesa all’intera cittadinanza, garantisce ad esempio, in occasione di un furto o di uno scasso, l’invio di un tecnico (vetraio, fabbro, ecc.), le spese di albergo, l’assistenza medica o l’invio di uno psicologo. Indipendentemente dai casi di furti, scippi e rapine, inoltre, tale provvedimento prevede l’invio di medicinali, la disponibilità di informazioni sanitarie telefoniche o di pareri medici immediati.

Al di là del nostro giudizio a riguardo è necessario che gli italiani residenti con più di 65 anni che ne abbiano i requisiti sappiano che potranno fare la richiesta per ottenere la Social card, che comunque, come testimoniato dalle molte segnalazioni pervenuteci, comporta tuttora diversi problemi (ricarica, esercizi abilitati, …).

Federconsumatori chiederà che ogni Ente locale si adoperi per disporre di una lista aggiornata relativa a tutte le agevolazioni disponibili sul territorio di competenza, per informare adeguatamente i cittadini. A tale scopo, in ogni caso, potrete rivolgervi alla Federconsumatori.

INFORMAZIONI IMPORTANTI, RISCHI E TRUFFE

Gli anziani, che hanno minor prontezza di riflessi e minore conoscenza di nuovi aspetti della società, vengono raggirati con maggior frequenza. Si calcola, infatti, che il 70% dei tentativi di truffe nei loro confronti, purtroppo, ha successo.
Ecco alcuni accorgimenti fondamentali per evitare di incorrere in questi raggiri:
1- riflettere con calma su qualsiasi proposta avanzata da uno sconosciuto;
2- informarsi in maniera adeguata su ogni aspetto, proposta o situazione non conosciuta o sulla quale non si dispone di sufficienti informazioni;
3- senza sopravvalutare la propria fortuna, domandarsi sempre il perché quell’offerta o affare vengano proposti proprio a voi.
Sono varie ed ingegnose le truffe a cui gli anziani sono esposti:

Intrusione in casa. Con la scusa di un controllo dell’impianto elettrico o del gas, di una vincita improvvisa, della consegna di un pacco, o della vendita di prodotti, potrebbero cercare di introdursi in casa persone malintenzionate, a volte spacciandosi addirittura per forze dell’ordine. In questi casi non lasciatevi convincere dai loro modi gentili, dall’abilità nell’esprimersi o dalla pazienza che dimostrano nei vostri confronti. Non aprite la porta e verificate con una telefonata da quale servizio sono stati inviati gli operatori che si presentano alla vostra porta e per quali motivi.

Prelievo o versamento, alla posta o in banca. Quando dovete andare a ritirare la pensione, a pagare delle bollette, o semplicemente a fare un prelievo al bancomat, non fermatevi per strada con degli sconosciuti che cercano di distrarvi. Se, invece, vi sentite osservati, rifugiatevi all’interno di un esercizio commerciale o parlatene con il responsabile della vigilanza o l’addetto allo sportello dell’ufficio postale/banca.
Ricordate inoltre che nessun cassiere di banca o ufficio postale vi inseguirà mai per strada per un errore nel conteggio del denaro appena consegnato.

In automobile. Alcune delle truffe più fantasiose messe a punto negli ultimi tempi sono sicuramente quelle rivolte alle “quattro ruote”. Prestate sempre attenzione, infatti, a piccoli tamponamenti o avvenimenti bizzarri che vi possono succedere mentre siete al volante. Spesso sono provocati volontariamente, con la scusa di far scendere il conducente, meglio se anziano, per impossessarsi del veicolo o dei beni al suo interno.

Maghi e chiromanti. L’attività di veggenti, santoni, maghi, chiromanti ed astrologi è spesso un escamotage per nascondere vere e proprie truffe. Il nostro consiglio è quello di farsi mettere per iscritto questo viene garantito, non dare mai i propri dati personali e non firmare mai nulla.


CONSIGLI PER PARENTI E VICINI DI CASA

Anche se abitate distanti, siate sempre presenti nella vita dei vostri anziani. Informatevi dei loro problemi e dei loro dubbi e metteteli all’erta riguardo alle tutele necessarie da adottare nelle operazioni quotidiane.
Se, invece, i vostri vicini di casa sono anziani, cercate di fornirgli sempre il vostro sostegno, soprattutto quando ricevono visite sospette o vi espongono i propri dubbi.
La vostra disponibilità ed il vostro appoggio, non solo li farà sentire meno soli, ma li farà sentire più sicuri.