Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

QUESTIONARIO QUALITA' DEI NOSTRI SERVIZI 

Federconsumatori Veneto opera con un sistema di gestione qualità conforme alle norme ISO 9001/UNI EN ISO 9001:2015 - N. IT 10/0640

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@ federconsveneto.it ed i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisca il suo indirizzo email nello spazio sottostante i clicchi su Iscriviti. Riceverà una mail di conferma per l'iscrizione; segua le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


 
Buoni Fruttiferi Postali: 30 anni dopo interessi decurtati. Costituito a Treviso comitato dei risparmiatori

Mercoledì 28 ottobre i possessori di Buoni Postali Fruttiferi (BPF), che si sono rivolti alla Federconsumatori, si sono riuniti in assemblea a Treviso, alla presenza dei rappresenti dell’associazione e dei legali della consulta giuridica del veneto e Nazionale, dando vita al Comitato per la difesa dei possessori di BPF.

Nel corso dell’assemblea, che ha visto la partecipazione di oltre 100 risparmiatori, è stata ricostruita la vicenda che ha portato alla situazione attuale, ossia al rimborso decurtato dei buoni. Sono state ricordate le azioni sostenute dall’associazione a tutela dei consumatori coinvolti, ossia la ricerca dell’apertura di un tavolo di conciliazione nazionale con Poste Italiane (che non è stato possibile concretizzare) e la predisposizione di ricorsi avanti l’Arbitro Bancario Finanziario.

In particolare Federconsumatori di Treviso ha promosso tre tipologie di reclamo: il primo inerente i possessori di Buoni acquistati dopo il 1986 (anno del decreto ministeriale che ha stabilito il taglio retroattivo dei tassi di interesse fra il 20 ed il 50%), ma ancora recanti vecchie stampigliature (tutti vinti con ristoro al consumatore di quanto dovuto); il secondo, ponendo la questione di una mancata adeguata informazione all’investitore da parte di Poste Italiane, nel momento in cui è stato modificato (in peggio) il tasso di interesse precedentemente pattuito (ricordiamo che al tempo la notizia è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale, ma non ne è stata data comunicazione individuale ai risparmiatori); infine, il terzo, sollevando il principio di incostituzionalità della norma.

Proprio quest’ultima tipologia di ricorso ha portato all’apertura di un nuovo percorso di intervento nei confronti di Poste Italiane.

La Responsabile della Consulta giuridica della Federconsumatori Nazionale, Avvocato Barbara Puschiasis ha spiegato i motivi dell’impossibilità di ricorrere alla class action per la disomogeneità delle situazioni dei risparmiatori danneggiati e l’opportunità di promuovere una causa pilota sollevando il principio di incostituzionalità.

Ha anche ricordato la necessità per tutti i possessori interessati di inviare a Poste Italiane una lettera di contestazione e di messa in mora, ai fini dell’interruzione dei termini di prescrizione.

Per aderire al Comitato e alle successive iniziative è necessario contattare gli uffici provinciali della Federconsumatori: recapiti, orari ed indirizzi delle sedi sono pubblicati sul sito www.federconsveneto.it alla pagina “Le nostre sedi”.

È, inoltre, consigliata l’iscrizione gratuita alla newsletter (tramite sito regionale www.federconsveneto.it) per rimanere aggiornati sulla vicenda e sulle altre attività di tutela svolte dall’associazione.

 

Per informazioni: FEDERCONSUMATORI TREVISO – 0422/321967

                            federconsumatori@cgiltreviso.it